Le squadre di Ventaglio-Dillo all’assessore/a a lavoro a Vinchiana e a San Lorenzo a Vaccoli: rimessi a nuovo i muri di recinzione di una scuola e di un cimiterosan lorenzo a vaccoli scuola giu18

 

Dopo i lavori fatti a Ponte a Moriano, questa settimana le due squadre del progetto Ventaglio-Dillo all’assessore/a sono intervenute a Vinchiana e a San Lorenzo a Vaccoli.

In particolare, la prima squadra, coordinata dalla cooperativa Giovani e Comunità, ha rimesso a nuovo il muro perimetrale del cimitero di Vinchiana e da stamani è al lavoro per risistemare il basamento del cippo dedicato a Esmeraldo Porciani in via Viani a Ponte a Moriano. La prossima settimana, terminato questo intervento, il gruppo si sposterà a Palmata, dove verranno ritinteggiate le panchine e sistemata la staccionata nei pressi del cimitero del paese.

La seconda squadra, coordinata dalla cooperativa Cccp, in questi giorni ha lavorato nella frazione di San Lorenzo a Vaccoli, dove è stato rifatto l’intonaco del muro perimetrale della scuola elementare e tinteggiata la ringhiera. Nel parcheggio della scuola sono state ripulite tutte le zanelle ed è stata verniciata la staccionata in legno. Da questa mattina la squadra si è spostata sul piazzale della ex circoscrizione, dove sta ripulendo il vialetto di accesso  e dove verrà risistemata anche qui la staccionata. Una volta ultimati questi interventi, la squadra si sposterà al cimitero di San Lorenzo a Vaccoli e a quello di Santa Maria del Giudice.

Con il progetto Ventaglio, giunto quest’anno alla sua seconda edizione, l’amministrazione comunale ha inteso dare un’opportunità di occupazione nei lavori socialmente utili ai cittadini lucchesi disoccupati, andando nel contempo a intervenire con una serie di piccole manutenzioni soprattutto nei paesi e nelle frazioni del territorio comunale.

Le squadre composte dai cittadini iscritti nelle liste di disoccupazione del Centro per l’Impiego e coordinati dalle due cooperative che hanno risposto al bando sono impegnate sugli ambiti individuati dall’amministrazione legati al decoro, alla viabilità e all’edilizia scolastica , ma anche su tutta una serie di segnalazioni che sono state fatte direttamente dai cittadini negli incontri di “Dillo all’assessore/a”: è infatti risultato che nella prima edizione degli incontri che ha visto impegnati i 9 assessori della giunta Tambellini  sul territorio, su circa 70 segnalazioni fatte la maggior parte di esse riguardavano l’ambito dei lavori pubblici e, accanto a interventi consistenti, erano presenti anche richieste di piccole manutenzioni relative al decoro dei luoghi.

 

Share