Scivoli e passerelle all’ingresso, servizi igienici dedicati, docce adatte a persone sedute sulla sedia rotelle e sedia job, ovvero carrozzine con le ruote galleggianti che permettono di entrare in acqua. Le spiagge della Sicilia sono ancora più belle!

Cresce, infatti, il numero delle spiagge accessibili a tutti, non solo quindi a persone con disabilità motorie ma anche ai non vedenti, bimbi piccoli e donne incinte.

A censirle è stata l’associazioneSicilia Turismo per tutti, in collaborazione con moltissime associazioni impegnate sul fronte della disabilità, con l’assessorato regionale al Turismo, quello al Turismo del Comune di Siracusa, con la Capitaneria di porto di Siracusa e con l’Area marina protetta del Plemmirio.

Share