LE PIÙ SENTITE CONDOGLIANZE CON LA FAMIGLIA E MASSIMA SOLIDARIETÀ CON L’ARMA DEI CARABINIERI, PER QUESTO BRUTTO EPISODIO DI VIOLENZA NEI CONFRONTI DI CHI PROTEGGE, E  SERVE LO STATO E TUTTI NOI

 

LA REDAZIONE

 

 

Share