LE PATATE CONDITE 21316101_1379819055450670_2143678787426392881_o

piatto di origini garfagnine, un piatto di contorno a carne lessa fredda, frittate, e molto altro, veloce e gustoso, veniva preparato fino agli anni ’70, poi come tutte le cose le dimentichiamo e non le tramandiamo.
Lessate le patate in acqua salata, in un recipiente amalgamate una bella manciata di cacio secco piccante (pecorino che non sia romano và bene), una tazza di ricotta, olio q.b. un goccio di aceto, un uovo sodo tritato, cipolla e aglio tritati finissimi, poco sale perché c’è il pecorino, pepe quanto ne volete mettere.
Mescolate bene, deve diventare una crema, se è asciutta assaggiate e cercate di capire se manca un pò di aceto o se dovete mettere il latte, spezzate le patate che avete lessato e che ora sono freddate, conditele con la salsa e accompagnatele a una pietanza, forse è anche un antipasto.
Questa è la ricetta dei nostri nonni, io ci vedrei bene anche un pochino di prezzemolo per il colore e il sapore e qualche filo di erba cipollina sempre per la stessa ragione, una modifica che non stravolge la tradizione. FONTE EZIO LUCCHESI

Share