Le margherite d’autunno, quasi come fosse una seconda primavera

BORGO A MOZZANO – Non è assolutamente sbagliato pensare che l’autunno sia una seconda primavera, a conferma ci sono i tanti segnali che la natura ci regala, soprattutto a fronte di un’estate come quella appena trascorsa particolarmente siccitosa.

 

Poi, una volta arrivate le piogge tutte le varietà botaniche si sono riattivate cercando di rigenerare fiori e semi per garantirsi la loro sopravvivenza. In occasione della registrazione della prossima puntata de – I colori del serchio nel paese di La Rocca di Borgo a Mozzano, che andrà in onda a partire da sabato prossimo, abbiamo scoperto proprio all’interno dell’antica rocca una nascita straordinaria di margherite pratoline. Uno spettacolo, un regalo della natura da non perdere.

 

Per goderne tutti gli aspetti e la suggestiva bellezza, basta salire all’interno dei resti dell’antica rocca che dà il nome al paese La Rocca e guardarsi intorno lasciandosi conquistare da queste margherite… davvero straordinarie.

Share