Le discoteche si preparano alla riapertura dell’11 febbraio

Forte dei Marmi – La data dell’11 febbraio è quella da cerchiare in rosso per i gestori delle discoteche, quella che segna la fine del periodo di chiusura e la possibilità di riaprire i locali, sebbene con capienze ridotte del 50% e l’obbligo di mascherine e super green pass

 

I locali da ballo sono stati tra le categorie più colpite dalle chiusure causate dalle misure anti contagio, simboliche in questo senso furono infatti le immagini della Capannina di Franceschi chiusa in occasione del Capodanno 2021.

Adesso lo storico locale di Forte dei Marmi si prepara alla riapertura; una riapertura comunque soft, come dichiarato dallo storico collaboratore di Gherardo Guidi, Riccardo Santini.

Quello che preoccupa, in questa prima fase, sono comunque le restrizioni ancora vigenti, soprattutto per quanto riguarda le capienze. In questa ottica i gestori delle discoteca guardano speranzosi all’altra data cardine, cioè quella del 31 marzo quando dovrebbe cessare lo stato di emergenza.

fontenoitv

Share