LE CASE ABBANDONATE NEL BOSCO26230996_10155336766086814_8584418067921082021_n

Un tempo i boschi non erano abitati soltanto da spiritelli, ninfe, diavoletti e gnomi, come ci raccontano le favole…la montagna boschiva era abitata, come dimostrano le vecchie case abbandonate, anche dall’uomo. Ci abitavano taglialegna e carbonai, guardaboschi e guardie forestali, raccoglitori di castagne, intagliatori e cestai, pastori, cacciatori di selvaggina….nonostante l’isolamento, soprattutto invernale, gli appennini erano abitati, e il territorio era curato e sorvegliato…

Share