Sono 10 i progetti formativi che il Servizio Istruzione, Formazione e Lavoro della Provincia di Lucca ha finanziato – con risorse a valere sul Piano esecutivo regionale della Garanzia per i giovani (Fondi YEI) per oltre 1 milione 183mila euro – che riguardano percorsi formativi finalizzati al conseguimento di una qualifica professionale per ragazzi e ragazze under 18 che hanno assolto l’obbligo d’istruzione ma che, per vari motivi, sono usciti dal sistema scolastico (drop-out).

In base ai risultati della selezione effettuata dalla Provincia sui progetti pervenuti in virtù dell’avviso pubblico della scorsa estate, le risorse disponibili sono state assegnate alle prime 10 proposte formative in graduatoria. Secondo quanto disposto dal medesimo avviso, l’offerta è diversificata per ciascuna area territoriale: Piana di Lucca, Versilia e Valle del Serchio. I corsi – ognuno con classi di 15 allievi per 2100 ore di lezione complessive – avranno durata biennale ed interesseranno gli anni scolastici 2015/2016 e 2016/2017.
I progetti sono finanziati a valere sul Piano esecutivo regionale della Garanzia per i giovani (Fondi YEI) e pertanto – per poter partecipare alle attività formative – gli allievi dovranno essere iscritti al portale regionale o nazionale di “garanzia giovani” ed aver sottoscritto il patto di servizio con il competente Centro per l’Impiego”.

Ecco, in dettaglio, i 10 progetti finanziati.

 Piana di Lucca (sede di svolgimento dei corsi, Lucca): Addetto all’approvvigionamento della cucina, conservazione e trattamento delle materie prime e alla preparazione dei pasti, realizzato dall’agenzia formativa So & Co; Addetto alla lavorazione, costruzione e riparazione di parti meccaniche, soggetto attuatore è l’agenzia Formetica; Operatore elettrico, che sarà curato dall’agenzia Formetica; Operatore del benessere – Acconciatura realizzato dall’Agenzia formativa Per-Corso.

 Valle del Serchio Lucca (corsi a Castelnuovo Garfagnana): Addetto alla preparazione, installazione, controllo e manutenzione degli impianti termoidraulici, il soggetto attuatore è ISI Garfagnana; Operatore ai servizi di promozione e accoglienza – strutture ricettive, realizzato da Zefiro società cooperativa sociale.

 Versilia: Operatore grafico – Multimedia, affidato all’ISI Piaggia e si svolgerà a Viareggio; Operatore elettronico sarà curato dall’agenzia formativa Teseo srl, a Capezzano Pianore, Camaiore; Operatore della ristorazione – Servizi di sala e bar sarà curato da Versilia Format a Pietrasanta; Operatore del benessere estetica- estetista (Addetto), che sarà curato dall’agenzia formativa IAL Toscana srl.

Altri tre progetti, per Operatore ai servizi di vendita in Versilia presentato dall’Agenzia IAL Toscana, Operatore delle produzioni chimiche (settore cartario) presentato dal Polo Scientifico-tecnico-professionale “Fermi-Giorgi” a Lucca e per Addetto alla riparazione di autoveicoli e autoarticolati dell’agenzia So.ge.sa. 2000 srl in Valle del Serchio, sono risultati finanziabili ma non finanziati per esaurimento delle risorse attualmente disponibili. La Provincia di Lucca ha già richiesto alla Regione Toscana la necessaria integrazione e pertanto si auspica che, in tempi brevi, anche questi tre percorsi possano essere avviati.

Per ulteriori informazioni: Servizio istruzione, formazione e lavoro della Provincia, via Lucarelli – S. Vito (Lucca) – tel. 0583/417421 dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 12.00 e il martedì e il giovedì anche dalle 15.00 alle 16.00; formazione@provincia.lucca.it

Share