SARANNO REALIZZATI LAVORI DI EFFICIENTAMENTO ENERGETICO E RIQUALIFICAZIONE ALLA EX SCUOLA MATERNA DI VERCIANO E ALLA EX CIRCOSCRIZIONE DI SANTA MARGHERITA

Grazie all’ottenimento di contributi regionali

La ex scuola materna di Verciano, sede di alcune associazioni di volontariato e la ex circoscrizione di Santa Margherita, sede del Centro Giovani, saranno interessate da lavori di efficientamento energetico e riqualificazione grazie all’ottenimento da parte del Comune di contributi regionali nell’ambito del bando per i ‘Progetti di efficientamento energetico degli immobili pubblici”.

Entrambi questi edifici ospitano attività importanti per la comunità essendo sedi di associazioni di volontariato e del centro giovani – afferma l’assessore ai lavori pubblici Davide Del Carlo- . Per questo riteniamo necessario riqualificarle soprattutto dal punto di vista dell’efficientamento energetico, ma anche per quanto riguarda la suddivisione degli spazi per renderle più confortevoli e più adatte alle attività che vi si svolgono. L’ ottenimento del finanziamento della Regione Toscana ci consente di proseguire con la progettazione esecutiva delle opere e poi con le procedure di gara. Nel frattempo chiederemo anche un cofinanziamento al GSE (Gestore servizi energetici) mediante l’ adesione al Conto Termico per le opere di efficientamento in programma, che se sarà assegnato potrebbe ridurre praticamente a zero le spese a carico del Comune”.

Per entrambi gli edifici sono previsti lavori che riguarderanno in particolare l’isolamento delle murature, le caldaie e l’illuminazione. Per la ex scuola materna di Verciano sono previsti anche lavori interni per una migliore suddivisione degli spazi.

Per l’intervento da realizzare alla ex scuola materna di Verciano per il quale è previsto un investimento di 142 mila euro il Comune ha ottenuto un contributo regionale di circa 63 mila euro, mentre per la ex circoscrizione di Santa Margherita (l’investimento è di 120 mila euro) il contributo regionale è di circa 43 mila euro.

L’inizio dei lavori per entrambi gli immobili è previsto per l’inizio del nuovo anno.

Share