Lavori del Consorzio sul Pubblico Condotto, attenzione anche alla salvaguardia della fauna presente

 

Proseguono i lavori del Consorzio 1 Toscana Nord sul Pubblico Condotto: opere che stanno tenendo conto anche della salvaguardia della fauna presente.

“In questi giorni si intensificano i nostri cantieri di rimozione dei detriti e dei rifiuti dall’alveo, lavori che comportano localmente l’intorbidimento delle acque a seguito del quale alcuni pesci sono apparsi in sofferenza – sottolinea il Consorzio – Anche l’associazione LAV cittadina, che ringraziamo, ci ha fatto presente questo problema. Si tratta di una conseguenza che può accadere dove è prevista la movimentazione del fondo. I nostri tecnici ed i nostri operai monitorano costantemente i livelli e la situazione, cercando un equilibrio che permetta di effettuare con efficacia i lavori previsti e al contempo garantisca la sopravvivenza della fauna. Le maestranze, infatti, monitorano costantemente se la fauna ittica è in sofferenza, e restano pronte ad intervenire e spostarla, se necessario, in altri corsi d’acqua. Il Pubblico Condotto è molto lungo e i pochi pesci segnalati evidentemente erano sfuggiti dal nostro controllo”.

Il Consorzio invita i cittadini a segnalare a “Dillo al Presidente” (al software che è a disposizione sul sito www.cbtoscananord.it e al numero di whatsapp 331/6457962) eventuali necessità o problematiche che dovessero riscontrare durante questo periodo, in modo che l’Ente consortile possa, ove possibile, intervenire celermente con le imprese già operanti in loco.

Share