Laura Ravani del GS Orecchiella Campionessa Italiana 12 h – Trail

Buoni risultati anche dalle gare su strada per i bianco-celesti

Nello scorso fine settimana di è disputata la seconda edizione della “Monte Prealba Up and

down”, in provincia di Brescia, gara inserita nel Gran Prix IUTA (Italian Ultramarathon and

Trail Association) e valida come Campionato Italiano di Trail 24, 12 e 6 ore.

Successo per Laura Ravani (allenata da Massimo Santucci), in forza al GS Orecchiella

Garfagnana da questa stagione, che ha conquistato il titolo di campionessa italiana 12 h Trail

(66:96 Km, con dislivello totale pari a 5496 m.).

LAURA RAVANI GS ORECCHIELLA_2

Un altro alloro che va ad impreziosire la bacheca del GS Orecchiella Garfagnana e la

straordinaria carriera di Laura, psichiatra, componente della nazionale italiana di

ultramaratona nel 2015 in occasione dei mondiali di ultramaratona disputati a Torino,

campionessa Italiana di 6 Ore su pista a San Giovanni Lupatoto (VR) nel 2012,

vicecampionessa italiana di 6 ore su strada nel 2013 a Putignano (Bari).

La specialità di Laura Ravani nell’ultramaratona è la 24 ore, nella quale ha un personale di

204,284 chilometri percorsi a Basilea il 17/18 maggio 2014.

A livello regionale il calendario podistico ha comunque offerto gare interessanti, nelle quali i

runners del G.S. Orecchiella si sono messi in evidenza.

Ottimi risultati sono arrivati dalle gare su strada; Federico Matteoni ha conquistato un bel 12°

posto al Trofeo ASM di Prato con il tempo di 1:07:25 anche se un errore di percorso nel

finale ha fatto perdere all’atleta una posizione ben più importante in classifica..

Molto bene anche la spedizione della Aquile ad Agliana, alla tradizionale Scarpinata del

Granocchio, giunta alla sua 30° edizione. Bella gara sulla distanza di 13,2 km che ha visto

diversi atleti del G.S. Orecchiella darsi battaglia a ridosso delle primissime posizioni. Basti

sottolineare che ben 5 atleti si sono piazzati tra i primi 20 assoluti. Ancora un trionfo nella

categoria Veterani per Luca Diversi che ha sbaragliato la concorrenza, piazzandosi tra l’altro

14° assoluto con il tempo di 47:55. Migliore dei bianco-celesti è stato Luigi Ducci, 9° assoluto

in 47:38, ancora protagonista Simone Pierotti 12° in 47:52, bene anche Marco Guerrucci 15°

in 47:56 e Raffaele Bevilacqua 18° in 48:53. In gara anche Antonio Pelligotti 232° in 1:07:12.

Share