L’assessore allo sport del comune di lucca  interviene sulla  societa’ di calcio Lucchese

 

Mentre si avvicina la data della sentenza definitiva sulla fideiussione della Lucchese, l’assessore allo sport interviene sottolineando la necessità, da parte dell’attuale proprietà, di approfondire fino in fondo tutte le possibilità per salvare dal fallimento la squadra di calcio che rappresenta la città di Lucca.

 

“In questi mesi di note e tristi vicende della Lucchese – afferma l’assessore –  l’amministrazione ha incontrato molti soggetti e ascoltato molte ipotesi di vario genere, spesso prive di basi solide.  Tuttavia non tutte sono apparse tali perché in alcuni casi abbiamo avuto di fronte interlocutori affidabili e meritevoli di considerazione.

 

Sarebbe molto grave – aggiunge – se l’attuale proprietà, nominale o reale, non approfondisse tutte le ipotesi e non consentisse di vagliare le proposte che, almeno sulla carta, appaiono più realistiche e che hanno alle spalle imprenditori o gruppi non discussi, imponendo addirittura condizioni inaccettabili per effettuare la cessione delle quote. Sarebbe, questa, una gravissima responsabilità che non potrebbe che portare la società o in pessime mani o direttamente in tribunale”.

 

 

Share