l’Assemblamento LEGOcentrico in Municipio, il Duomo ed il Campanile realizzati con i celebri mattoncini

Il Duomo di San Martino ed il Campanile di Piazza Duomo come non li avete mai visti. Apre nell’atrio del Municipio l’esposizione “Assemblamento LEGOcentrico”: il progetto è nato dal sodalizio tra Paolo Arciello, Valentina Gori, Alberto Magnolfi e Luca Gaetani durante i mesi di lockdown. L’esposizione sarà inaugurata giovedì 21 ottobre, alle ore 15.00, nell’atrio di Palazzo Municipale.

L’ironia è il fil-rouge che caratterizza il progetto che racconta, attraverso il linguaggio della Lego, un centro storico immobile, soggettivo e solitario, necessariamente ancora privo di assembramenti. L’assemblamento plastico del Duomo e del campanile di Pietrasanta ricostruiscono fedelmente i colori, le proporzioni e le suggestioni della nostra splendida piazza. Nella teca espositiva, collocata all’ingresso della casa dei cittadini, c’è anche una serie di vecchi cellulari meccanicamente e umoristicamente rielaborati, appartenuti a Michelangelo, Van Gogh, Picasso e altri 30 Maestri della Pittura che ci rimandano ad un presupposto bizzarro: Come sarebbe stata dipinta la Storia se anche i grandi Maestri del passato avessero usato uno Smartphone?

Non si tratta solo di una interpretazione ironica, ma anche di un lavoro di ricerca accurato, che documenta e riproduce alcuni aneddoti storicamente accertati, come le prime “Fake-news” pubblicate dal Vasari nelle sue “Vite”. I vari capitoli sono stati pubblicati per due anni su “Il Vernacoliere” e poi raccolti in un volume.

Per informazioni sui prossimi eventi vai su www.comune.pietrasanta.lu.it, gruppo Facebook “Pietrasanta Eventi, Instagram “Pietrasanta Eventi” oppure iscriviti al servizio di messaggistica WhatsApp al numero di telefono 366 699 3039 inviando un messaggio con il seguente testo: “Attiva iscrizione – Nome e cognome – Città di residenza” (esempio: Attiva iscrizione Mario Rossi Pietrasanta).

Share