Lasciano la bimba di 3 anni in macchina al sole e fanno picnic, denunciati

I genitori stavano facendo un picnic a 50 metri dall’auto: hanno spiegato ai Carabinieri che la bimba si era addormentata e non volevano svegliarla

bambino_auto

BOLOGNA – L’hanno lasciata in auto sotto il sole con i finestrini abbassati, senza accorgersi che stava piangendo da oltre 10 minuti, e per questo si sono presi una denuncia per abbandono di minore da parte dei Carabinieri. Protagonisti dell’episodio, avvenuto intorno alle 13 di ieri a Villa Ghigi a Bologna, sono una coppia di bolognesi, lei 39enne e lui 43enne, con una figlia di tre anni e mezzo.

Ad accorgersi che la bambina stava piangendo sono stati alcuni passanti, che non riuscendo a trovare i genitori hanno chiamato il 112. Quando i Carabinieri sono giunti sul posto è arrivata anche la madre, che assieme al padre della bambina stava facendo un picnic a circa 50 metri dall’auto. I due si sono giustificati raccontando che la bimba si era addormentata e di aver deciso di lasciarla in auto, andandola a controllare ogni tanto, per non svegliarla.

Share