L’artista pesciatina Bartó, dal Principato di Monaco ad Alicante, in piena ascesa con la sua arte contemporanea  
Museo del Mar, Plaza La Glorieta, Santa Pola, dal 15 ottobre al 30 novembre 2021
Dopo il successo della mostra personale al Forte Stella (Porto Ercole) e dell’esposizione alla Fiera d’Arte Contemporanea a Montecarlo (Principato di Monaco) di questa estate, le opere della giovane pittrice pesciatina Bartò prendono la volta della Spagna, verso il prestigioso Museo del Mar, ad Alicante per la mostra d’arte “Fuera de la caja”.
L’inaugurazione della mostra è stata già un successo di partecipazione e le opere resteranno esposte fino al 30 novembre 2021. Bartò è presente e protagonista con alcuni quadri, fra i quali “Oceania”, opera realizzata nell’anno in corso mediante la tecnica acrilica combinata alla cera, cifra stilistica e segno inconfondibile dell’ artista pesciatina .
Colori vivi, brillanti,che parlano da soli regalando emozioni legate al mondo del mare e non solo. Per ammirarla tra le opere degli artisti emergenti selezionati in tutto il mondo, l’appuntamento è alla “Fuera de la caja”, traducibile come “Fuori dal coro”, proprio come le creazioni artistiche, architettoniche e scultoree che spesso si sono fatte notare in quanto appunto realizzate “fuera de la caja”, fuori dalle regole imposte da un potere deciso da pochi, permettendo al mondo dell’arte di raggiungere traguardi impensabili.
“Essere parte di un evento internazionale di tale calibro mi rende immensamente felice ed emozionata per le mie opere che condivideranno, insieme a quelle di noti talenti provenienti da tutto il mondo- sottolnea Bartò, al secolo Sara Bartolini- , la visione di occhi illustri esperti d’arte, e quelle di coloro che nel loro anonimato ne amano trarre i messaggi, le emozioni, i sentimenti che da sole sono in grado di esprimere.”

Share