L’artista lucchese Joe Natta, cantautore che dal 2002 colleziona sorrisi regalando buonumore e che vive a Ponte a Moriano con al suo attivo 38 album ufficiali, centinaia di videoclip e concerti, presenta le sue ultima novità dove spicca il nuovo album: “Te le dico e te le canto, un bambino che cos’è?”. Questo progetto musicale nasce da due desideri che si sono incontrati: quello dello stesso musicista, di musicare filastrocche per bambini e quello dell’autrice dei testi, Maria Pia Michelini, insegnante di scuola dell’Infanzia, che hanno voluto realizzare rime in note per dar voce ai bambini, non sempre compresi nel loro modo di essere, dal mondo degli adulti. Sono state realizzate così 12 canzoni, dal tratto semplice, facili da memorizzare e cantare, grazie alla rima e al ritmo.

<<Sui bambini – spiega Maria Pia Michelini – si scrive molto, si organizzano corsi, webinar, conferenze. Non bisogna mai smettere di studiare, aggiornarsi, approfondire. Ma con queste semplici parole delle filastrocche ho voluto fermarmi un attimo a osservare, semplicemente, un bambino, soprattutto uno di quelli meno tranquilli che danno da fare, ascoltarlo e mettermi nelle sue scarpe, per così dire, prima ancora che nella sua testa. Poi ho aggiunto altre brevi storielle in rima, che avevo ancora nel cassetto. Quando Joe Natta mi ha proposto questo progetto, conoscendo il suo stile musicale, così orecchiabile, lineare, ritmico, ho aderito subito. Abbiamo lavorato insieme con serenità, intesa ed entusiasmo>>.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

<<Ho conosciuto Maria Pia come bravissima scrittrice di libri, dice Joe Natta – ed è nata da subito una splendida amicizia e dopo aver scoperto che è anche un’insegnante di scuola d’infanzia ho tirato fuori dal cassetto un progetto che avevo in mente da molto tempo e gliel’ho proposto: musicare delle filastrocche per bambini. Chi meglio di lei conosce a fondo questo fantastico e variopinto mondo? Col suo stile e la sua esperienza è uscito fuori “un album per bambini e per adulti”. Per me è stato un grande onore e un immenso piacere poter musicare i suoi testi per presentare a tutti questo progetto molto divertente ed educativo al tempo stesso. È stata un’esperienza straordinaria e spero che coloro che l’ascolteranno, apprezzeranno>>.

L’insieme dei brani è solo un invito a unirsi ai due autori per godere di questo piccolo grande mondo, dalle infinite, meravigliose sorprese. L’intero album “Te le dico e te le canto, un bambino che cos’è?” è disponibile, già dal 1° settembre, in ascolto esclusivamente gratuito su YouTube, tramite la playlist dedicata e, sempre gratis, in streaming su SoundCloud. I disegni di tutti i videoclip sono stati fatti ad acquerello da Maria Pia Michelini mentre la copertina dell’album è stata realizzata da Ylis.

Altra novità di Joe Natta, sarà dal prossimo 7 settembre con l’uscita, su tutti i negozi digitali del settimo concept album dedicato alla festa di Halloween dal titolo: “Every day is Halloween” e conterrà 31 canzoni, una al giorno per tutto ottobre e non solo. Perché come dice il titolo, per chi ama questa festa e come afferma lo stesso artista, ogni giorno è Halloween!. L’uscita dell’album sarà seguita dalla pubblicazione sul canale YouTube del progetto “Songs for Halloween” di vari video ufficiali in ascolto gratuito tratti dalle canzoni contenute nel disco.

Infine per quanto riguarda il progetto “Leggende Lucchesi” in questo momento, Joe con l’omonimo trio acustico, sono impegnati in vari concerti fino a fine settembre e nel frattempo il cantautore sta scrivendo le canzoni per l’ottavo album dedicato come sempre alle più belle leggende della provincia di Lucca, previsto entro la prima parte del 2021.

<<L’ultima cosa di cui vorrei parlare – conclude Natta – riguarda il mio prossimo album cantautorale. Sarà un lavoro molto personale e a tratti ermetico, un’opera monumentale visto che  finora ho scritto circa 30 canzoni e non ho ancora finito. Ci saranno molte citazioni tratte da libri, film, poesie, canzoni e come per l’ultimo lavoro che ho pubblicato a marzo, alcuni omaggi a Daniel Johnston, musicista che nell’ultimo periodo ho riscoperto e che mi ha emozionato tantissimo. Sarà un album che tratterà molti argomenti, ho iniziato a scrivere queste nuove canzoni dopo il lockdown e sto continuando tuttora a farlo. Credo che sarà pronto per gli inizi del 2021>>.

 

Share