buenos-aires-bookstore-theatre-el-ateneo-grand-splendid-4

L’ANTICO TEATRO CHE OSPITA UNA DELLE LIBRERIE PIÙ BELLE DEL MONDO

Quando si entra dentro El Ateneo Grand Splendid non sembra di essere in una libreria ma in uno magnifico teatro. Ed effettivamente prima di diventare un bookstore, un teatro lo era davvero.

Nascosta tra le strade di Barrio Norte a Buenos Aires questo edificio era in principio scenario di spettacoli teatrali e opere liriche; costruito nel 1919 è stato poi trasformato in un cinema e infine nel 2000 in una libreria che accoglie ogni anno più di un milione di visitatori.

L’edificio è stato progettato dagli architetti Peró e Torres Armengol poi convertito dall’architetto Fernando Manzone che ha deciso di incastonare i libri tra le pareti del teatro.

Molti dei dettagli sono, infatti, rimasti fedeli all’originaria creazione. Troviamo lo stadio, i balconcini, inserti architettonici e perfino il palcoscenico con il rosso caratteristico delle tende. I posti a sedere sono stati rimossi per dare spazio alla scaffalatura. Nel 2007 la libreria ha venduto oltre 700mila volumi.

Share