Associazioni, enti no profit, comitati e gruppi di volontariato che operano nel sociale: c’è l’avviso pubblico per fare richiesta di contributo

L’amministrazione comunale ha messo a disposizione 81.775 euro per le attività del 2021. Le domande di contributo scadono il 30 novembre.

E’ stato pubblicato ieri (16 novembre) l’avviso col quale l’amministrazione comunale intende assegnare un contributo alle associazioni, istituzioni, enti, comitati e gruppi di volontariato che operano per prevenire e rimuovere situazioni di bisogno della persona e della collettività, nonché per attivare e potenziare nuovi servizi e iniziative di carattere sociale.

Si tratta di sostenere tutte quelle realtà che quotidianamente sono impegnate a realizzare una rete di supporto, con lo scopo di non lasciare indietro nessuno – dichiara l’assessora alle politiche sociali Valeria Giglioli – . Sono associazioni, enti no profit, gruppi e comitati che operano in modo capillare sul territorio a favore di anziani, persone con disabilità, minori, adolescenti e famiglie, tutte situazioni di fragilità dove il lavoro di squadra è essenziale per addivenire a risultati importanti”.

Il contributo messo a disposizione dall’amministrazione comunale ammonta complessivamente a 81.775 euro e riguarda l’attività e la progettazione svolta nel 2021. Per fare richiesta di contributo, gli interessati dovranno far pervenire la loro domanda entro il 30 novembre tramite email all’indirizzo: protocollo@comune.lucca.it; o tramite Pec all’indirizzo: comune.lucca.@postacert.toscana.it.

L’avviso e il fac simile di domanda si trovano sul sito del Comune alla pagina http://www.comune.lucca.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/23095

Share