Sono arrivate in questi giorni, presso la nostra redazione, alcune segnalazioni da parte dei cittadini.

Riportiamo, documentandole, le seguenti notizie:

In via Rotta, nel piccolo tratto di strada chiusa, verso sud, oltre ad esserci due discariche, si trova anche uno scooter senza targa che sembra il residuo di un furto.

Nei pressi del depuratore, si vede nel fiume abbondante acqua nerastra che non fa affatto una buona impressione.

Per quanto riguarda la montagna, diverse segnalazioni sono arrivate in redazione per la Strada della Vergogna, così ribattezzata dai residenti. Si tratta della via che congiunge Ruosina-Zingola-Basati, che sembra essere in uno stato di manutenzione veramente scarso. Ci sono degli smottamenti già adesso, ma stiamo andando incontro alla stagione invernale e non mancheranno forti piogge. Se i Comuni di Stazzema e Seravezza non corrono ai ripari, prendendo provvedimenti, potrebbe accadere l’irreparabile.

 

 

Share