LA VALLE DEL SERCHIO IN LUTTO PER LA PREMATURA MORTE DI ELSO BELLANDI

Improvvisamente, dopo breve ma inesorabile malattia, se ne è andato infatti Rolando Bellandi, il padre di uno dei prodotti tipici di eccellenza della valle del Serchio, il prosciutto Bazzone, colui che ha proseguito ed ampliato il lavoro avviato dal padre Elso con l’antica Norcineria Bellandi di Ghivizzano che è stata e continua ad essere oggi una valore aggiunto del territorio per quanto riguarda la produzione e la valorizzazione di prodotti tipici.
Il suo lavoro da alcuni anni aveva visto il passaggio di consegne ai figli Elso jr e David, anche se Rolando era ancora un punto di riferimento, un vero faro per loro, e per tutti quelli che condividevano il suo lalvoro e le sue passioni. Rolando ha indubbiamente dedicato la sua vita nella promozione, nello sviluppo, nella valorizzazione del bello e del buono della Valle del Serchio.
Bellandi era stato anche eletto nel direttivo del Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord
E’ stato anche un politico ed un amministratore qualificato ed attento, ma è nel suo lalvoro nel campo della ristorazione e della produzione del territorio che si è soprattutto distinto. Non è un caso se infatti era stato recentemente nominato fiduciario della condotta Slow Food della valle del Serchio e Garfagnana.
Non era un tipo facile Rolando, ma era indubbiamente una persona in grado sempre di riconoscere il valore degli altri. Un carattere forte ed a tratti anche riservato il suo, ma che, se sapievi toccare le corde giuste, ti rivelava la ricchezze d’animo di cui era dotato ; e ti permetteva, solo in quel caso, di capire veramente quello che per lui contava.
Era dotato di una generosità fuori dal comune e di un’attenzione non solo al bello ed al buono, ma anche alle problematiche del territorio; sempre pronto per questo a dare una mano laddove ce n’era bisogno.
Con la sua morte improvvisa e per tutti inattesa se ne va indubbiamente una figura importante che ha lasciato un grande vuoto in tutti, ma che sicuramente non sarà dimenticato dalle tantissime persone che lo conoscevano.
La salma di Rolando Bellandi si trova allobitorio di Barga dove sarà esposta da sabato 18 dicembre il funerale si terrà domenica alle 15 sacro cuore di ghivizzano

Share