Una delle attività preferite dei proprietari di animali domestici è di portarli a fare una bella passeggiata, soprattutto nei parchi per annusare e giocare con altri animali o con i bambini. Di certo una scelta salutare e corretta per i nostri amici a quattro zampe.

Purtroppo, questa bella abitudine di fare una passeggiata al parco, si è rivelata una faccenda pericolosa per un piccolo Chihuahua di nome Rita. Infatti la piccola Rita, accompagnata dal suo proprietario dovettero andare all’emergenza veterinaria, dal momento che il cane aveva consumato qualche tipo di droga nel parco.

Mersing Seth, che è un residente dello Stato del Texas, negli Stati Uniti, è il proprietario di Rita, nota che mentre gioca con il suo animale domestico sul prato, l’animale prende qualcosa con il naso e la inghiotte in fretta. Mersing spiegò che non riuscì in alcun modo a togliere dalla bocca della sua Rita, quanto aveva ingerito.

Dopo di ciò, non ci è voluto molto perché il chihuahua iniziasse a comportarsi in modo strano. Secondo il suo proprietario, sembrava aver perso il suo equilibrio e in alcuni momenti non reagiva alla sua chiamata. Preoccupato portò Rita a casa, sperando che fosse solo un malessere passeggero. Sfortunatamente però l’atteggiamento di Rita non migliorava affatto, arrivando al punto di perdere conoscenza.

Preoccupati allora portarono immediatamente la piccola Rita alla clinica veterinaria, e lì dopo aver condotto una serie di studi, i dottori confermarono alla famiglia che il cane era stato drogato e che aveva la marijuana nel suo sistema, che gli aveva provocato gli squilibri e la perdita di conoscenza. A Rita diedero molti liquidi e la mantennero sveglia, cronometrando costantemente il suo stato di salute.

Grazie all’azione tempestiva da parte della famiglia di Rita, la piccola non ha subito alcuna conseguenza dall’ingestione della droga. Mersing ha pubblicato un video dell’incidente sul suo account Twitter, dove ha anche cercato di tenere informati i suoi seguaci sui progressi del suo animale domestico. Dal ricovero in ospedale, al suo arrivo a casa.

Il video del cagnolino abbastanza disorientato, diventato virale, ha raggiunto circa 4 milioni di visualizzazioni su Twitter. 

Gli utenti erano consapevoli della salute di Rita, di quanto stava rischiando, ed hanno seguito passo passo tutta la storia, che fortunatamente si è risolta nel migliore dei modi.

Ora Rita sta bene e tutto ciò è solo un brutto ricordo. Sfortunatamente, queste cose deprorevoli, succedono di frequente in alcuni parchi, e sono davvero molto pericolose per gli animali. Lynn Buzhardt, il medico veterinario che fa anche parte del Veterinary Center of America, ha spiegato che la situazione di Rita poteva essere molto più grave. A causa delle sue piccole dimensioni poiché la marijuana contiene tossine che sono dannose per i cani, i suoi effetti collaterali avrebbero potuto provocarle anche un arresto cardiaco o farla entrare in coma.

Aggiunge anche che a causa della negligenza e superficialità delle persone, negli ultimi anni episodi di questo genere sono in netto aumento.

Comunque alla fine noi tutti siamo felici che Rita abbia superato quell’episodio nel migliore dei modi, e chiediamo ai proprietari di essere molto attenti a ciò che i nostri amici pelosi possono purtroppo ingerire nei parchi.

Condividi anche tu la storia di Rita sui tuoi social network per evitare che accadano altri incidenti come questo! Grazie.

Share