LA TRIPPA FRITTA

Tagliare la trippa lessata a rettangoli di circa dieci centimetri di lunghezza e cinque di larghezza, quindi lasciarla marinare in frigorifero per almeno tre ore in una vinaigrette di senape, vino bianco, sale e pepe. Una volta marinata, passare la trippa nell’uovo, nella farina, ancora una volta nell’uovo e quindi nel pangrattato e friggere. Servire calda con salsa

Tartara.

FONTE EZIO LUCCHESI

Share