La Toscana “capitale” dei Piccoli musei. Il 18 settembre la Giornata nazionale

La Toscana

Piccolo è bello.  Sono circa  50 i piccoli musei toscani che finora hanno aderito alla Giornata nazionale dei piccoli musei che si svolgerà il 18 settembre e che quest’anno segna la sua quinta edizione.

Proprio grazie al tessuto ricco e articolato che i piccoli musei alimentano, nello scorso bando del Ministero, la Regione Toscana ha avuto uno dei risultati migliori rispetto alle risorse disponibili. Tanto che dal prossimo autunno la sede nazionale dell’Associazione piccoli musei si sposterà proprio presso il Museo remiero di Limite sull’Arno (Fi): un’opportunità che conferma la qualità del sistema museale toscano, come ha avuto modo di affermare il presidente della Regione, fatto di grandi attrattori ed anche di piccoli tesori, ed anche un motivo di orgoglio per l’intero sistema cultura regionale.

La buona notizia è occasione dunque per il presidente per promuovere la quinta Giornata nazionale dei piccoli musei, domenica 18 settembre. Dopo questi due anni difficili, ci si pone al fianco dell’Associazione nazionale dei piccoli musei, organizzatrice dell’evento, e si invitano  i cittadini a partecipare e contribuire ad alzare il livello di affluenza verso queste perle di cui anche la Toscana è tempestata.

I piccoli musei non sono semplicemente una versione ridotta, dice il presidente, di quelli di grandi dimensioni, ma luoghi dove le misure permettono di applicare un’accoglienza, una relazione ed in generale un’attenzione più personalizzata verso i visitatori.

Share