La Terre di Canossa tra classico e…Medioevo

PROV. DI LUCCA – Come avviene ormai da qualche anno la nostra provincia è tappa fondamentale della prestigiosa manifestazione Terre di Canozza International Classic Car Challenger.

– FONTENOITV

 

La manifestazione giunta alla X° Edizione si è snodata per 650 Km alla quale hanno partecipato vetture di alto prestigio storico e sportivo. L’edizione 2020 ha festeggiano il decimo anno di organizzazione e così il Team di Canossa ha voluto fortemente caratterizzare l’evento con il tema medioevale, dedicato a Matilde di Canossa Regina d’Italia nel XII secolo alla quale tutto è stato sin dall’inizio intitolato, disegnando i momenti clou in suggestive location storiche. I partecipanti hanno vissuto così i fasti e le atmosfere medievali durante le strade che collegano antichi borghi e suggestive fortificazioni in un mix tra bellezze naturali e monumenti storici. La nostra provincia  ha visto sfilare le prestigiose classic car in Versilia dove hanno anche pernottato poi un giro panoramico sull’alberato cerchio urbano e di nuovo verso la Garfagnana transitando sotto la rocca estense di Castelnuovo. Il Terre di Canossa è come sempre una calibrata combinazione di auto meravigliose e di gentlemen drivers che arrivano da lontano per questa opportunità unica di vivere l’Italia in un modo speciale, combinando l’adrenalina della competizione con il piacere della buona cucina italiana e della scoperta dei territori attraversati, trasformando la manifestazione in una vera e funzionale promozione turistica.

Share