Concorso scolastico: la premiazione

La Giuria del Concorso scolastico proposto dalla Commissione Giustizia e Pace (a.s. 2015-16), sui temi della Laudato Sì’ di papa Francesco, è al lavoro.
Il 20 maggio nel Salone del Vescovato saranno proclamati i vincitori

Elenco degli elaborati pervenuti e ammessi, divisi secondo le sezioni previste dal bando.

La Giuria, istituita come da bando presso la Commissione Giustizia e Pace della Diocesi, è composta da tre membri: Lucia Dal Pino (Ufficio Scuola diocesi); Claudia Del Rosso (Ufficio Missionario diocesi); don Piero Ciardella (Centro Cultura diocesi). Loro compito è individuare i tre vincitori, uno per ognuna delle tre sezioni previste, i quali godranno di un buono da spendere a beneficio della scuola (vedi bando).

Premiazione: venerdì 20 maggio alle ore 16.30 Salone del Vescovato (Piazzale Arrigoni 2, Lucca), alla presenza dell’arcivescovo Italo Castellani, si terrà l’esposizione di tutti gli elaborati e quindi l’annuncio dei vincitori.

 

Per l’anno scolastico in corso è stato proposto a tutte le scuole di ogni ordine e grado, pubbliche e paritarie, presenti sul territorio della diocesi di Lucca, un concorso intitolato:

“La Terra è bene comune. L’abbiamo in prestito, dobbiamo custodirla”, sui temi dell’Enciclica di papa Francesco, Laudato si’.

La proposta è della Commissione Giustizia e Pace della diocesi di Lucca in collaborazione con altri organi diocesani: Ufficio Scuola-Servizio per l’Insegnamento della Religione Cattolica, Ufficio per la pastorale giovanile.

 

 

 

“La Terra è bene comune. L’abbiamo in prestito, dobbiamo custodirla” Alla Vostra cortese attenzione Di fronte a notizie sempre più drammatiche circa lo stato dell’ambiente, il cambiamento climatico e i fenomeni di povertà che ne derivano, cresce la consapevolezza che l’attenzione e la cura per il nostro pianeta sono sempre più necessarie per garantire un futuro che rispetti non solo l’ambiente ma anche la dignità dell’uomo.

Nella recente Enciclica Laudato Si’ Papa Francesco rivolge a tutti un invito urgente a rinnovare il dialogo sul modo in cui stiamo costruendo il futuro del pianeta, affermando che «abbiamo bisogno di un confronto che ci unisca tutti, perché la sfida ambientale che viviamo, e le sue radici umane, ci riguardano e toccano tutti». La terra, nostra casa comune, «protesta per il male che provochiamo a causa dell’uso irresponsabile e dell’abuso dei beni che Dio ha posto in lei. Siamo cresciuti pensando che eravamo suoi proprietari e dominatori, autorizzati a saccheggiarla». Oggi è più che mai necessario cambiare questo atteggiamento e rivedere comportamenti e politiche.

Per stimolare una riflessione e uno scambio su questi temi la Commissione Giustizia e Pace dell’Arcidiocesi di Lucca, con l’Ufficio per la scuola, il Servizio per l’insegnamento della Religione Cattolica (IRC) e l’Ufficio del servizio per la pastorale giovanile, propongono per l’anno scolastico 2015-2016 un concorso per gli alunni delle scuole presenti sul territorio dell’Arcidiocesi di Lucca sul tema “La Terra è bene comune. L’abbiamo in prestito, dobbiamo custodirla”. Attraverso vari strumenti espressivi (elaborati grafici, poesie e racconti, ricerche) i partecipanti sono chiamati a illustrare i temi proposti dall’l’Enciclica “Laudato Si” mettendone in evidenza i vari aspetti ecologici, culturali e sociali. La partecipazione è riservata a classi, o gruppi di studenti appartenenti alla medesima classe, sotto la responsabilità di un docente referente. Per questo la collaborazione dei docenti nelle attività di guida e orientamento degli studenti ai temi dell’Enciclica è di fondamentale importanza. Il Bando illustra nel dettaglio le modalità di partecipazione, differenziate per i vari ordini di scuola, e lo svolgimento del concorso, che si concluderà nel mese di maggio 2016 con un momento di riflessione e la consegna dei premi per i lavori più meritevoli, sotto forma di buoni acquisto presso gli esercizi che hanno sostenuto l’iniziativa. Il testo del Bando e dell’Enciclica sono scaricabili su due pagine del sito internet della diocesi: http://www.diocesilucca.it/index.php?id_ana=101 http://www.diocesilucca.it/index.php?id_ana=107 Giovanni Belletti presidente Commissione Giustizia e Pace Arcidiocesi di Lucca Per informazioni e contatti: Telefono: 0583 430948 (lunedì-martedì-mercoledì ore 9.30-1

Share