La stazione Monte Falterona e la stazione Appennino Toscano sono state attivate per due interventi distinti.

 

Il primo, appena concluso, per il recupero di una giovane scout caduta in un pendio (fortunatamente senza troppe conseguenze).
Il secondo invece, ancora in fase di svolgimento, per il recupero di un escursionista in difficoltà sul monte maggiore in Calvana.

Share