La stagione di promozione dell’Ambito Turistico Garfagnana Valle del Serchio prosegue con la partecipazione a tre nuovi eventi fieristici e con l’ospitalità di operatori internazionali sul territorio.

 

Prosegue la stagione di fiere promozionali ed eventi di maggior rilevanza nel mondo del turismo internazionale.  Per l’Ambito Turistico la partecipazione ad appuntamenti di questo livello è uno degli obiettivi più strategici, in sinergia con Regione Toscana, da perseguire per il consolidamento della nostra destinazione, in vista della nuova stagione ormai alle porte.
Si sono svolte “VIVA Mediterranean Marketplace B2B” on line (5 aprile), “Discovery Italy” di Sestri Levante (7 aprile ed a seguire educational tour sul territorio nei giorni 8/9 aprile), a cui, con la “Borsa Internazionale del Turismo” di Milano (10/12 aprile), l’Ambito ha partecipato all’interno del padiglione di Toscana Promozione Turistica, nel contesto della campagna “Toscana Rinascimento senza fine”, rafforzando il proprio brand e ottenendo un importante feedback in termini di contatti e relazioni.
VIVA”, versione on line del workshop B2B inglese ha avuto lo scopo di ripresentarsi a una delle maggiori vetrine del turismo internazionale. I Tour Operator, precedentemente selezionati, sono risultati essere alla ricerca soprattutto delle novità di prodotto, di servizi e di package allestiti dai vari interlocutori specializzati nell’incoming dei paesi che si affacciano sul Mediterraneo, con particolare attenzione a quei territori, come il nostro, lontani dai circuiti del turismo di massa.
E’ stata poi la volta di “Discovery Italy” in Sestri Levante, evento B2B dedicato al prodotto leasure, una intensa giornata durante la quale l’Ambito ha proseguito con la promozione raccontando il proprio territorio e la propria strategia turistica. Attraverso un avanzato sistema tecnologico legato ad un algoritmo in grado di calcolare il perfect match tra richiesta e offerta si è potuto usufruire di una modalità nuova e più efficace sia nella tempistica che nella qualità del sistema degli appuntamenti con scelte che alla fine si sono dimostrate molto positive. E’ stata un’importante vetrina per veicolare tutto il territorio della Garfagnana Valle del Serchio. L’Ambito ha incontrato oltre 25 tour operator, i quali hanno apprezzato le proposte e mostrato un palese interesse per una collaborazione futura.
L’edizione 2022 ha visto anche un arricchimento del portfolio pre e post tour offerto ai buyer: è seguito infatti l’educational tour che ha visto l’ospitalità sul nostro territorio di buyer internazionali che, alla luce del programma proposto dall’ambito, hanno fatto la scelta di conoscerci e farci visita. Il Tour si è sviluppato su due giornate molto intense, di confronto e di crescita, grazie alle quali è stato possibile mostrare agli ospiti oltre agli attrattori, soprattutto i servizi che si possono trovare sul territorio, tipologie di strutture ricettive, attività outdoor, aziende e luoghi ristorativi dove poter acquistare e degustare i prodotti del territorio.


L’intensa settimana si è conclusa con quella che è tra le più conosciute e rinomate fiere del turismo al livello internazionale: la B.I.T. di Milano, grazie alla quale quest’anno è stato possibile, oltre a partecipare alle svariate attività organizzate, e alla ordinaria attività di promozione all’interno del padiglione toscano, avere un spazio messo a disposizione per gli ambiti dove svolgere una presentazione del proprio territorio davanti ad un vasto pubblico di buyers internazionali e giornalisti interessati. La B.I.T. Milano è infatti da sempre uno degli appuntamenti fissi per chi lavora nel mondo del turismo, la partecipazione è notevolmente alta, i buyers ed i seller arrivano da ogni parte del mondo, le iniziative di confronto, di formazione e promozione di alto livello. Con l’occasione la Regione Toscana ha presentato il nuovissimo progetto sull’Atlante dei Cammini, all’interno del quale è presente anche la Via Matildica del Volto Santo, che attraversa quasi per intero il nostro territorio.

Share