La Squadra Anticrimine del Commissariato di Viareggio ha tratto in arresto un 20enne residente a Viareggio,

perché sorpreso in flagranza di reato di detenzione ai fini di spacciodi sostanza stupefacente.
Nel corso di una perquisizione delegata nata per altri motivi, gli agenti hanno rinvenuto all’interno della
stanza da letto del predetto vario materiale per il confezionamento della sostanza stupefacente, tra cui tre bilancini di precisione, la
somma di 610 €, nonché diversi panetti di hashish per un peso di circa mezzo chilo.

 

Share