La Settimana del Diabete 2016 a Lucca

Il diabete è una malattia cronica in cui si ha un aumento della glicemia, ovvero dei livelli di glucosio nel sangue, e che l’organismo non è in grado di riportare ai livelli normali. Ciò può dipendere da una ridotta produzione di insulina, cioè l’ormone prodotto dal pancreas che trasforma in energia gli zuccheri, oppure per ridotta capacità dell’organismo di utilizzare l’insulina.

Ci sono varie forme di diabete, infatti esso può essere di tipo 1 e 2 e gestazionale.

Il diabete di tipo 1 si manifesta molto precocemente in età giovanile e pediatrica e si cura con la somministrazione di insulina.

Il diabete di tipo 2 è la forma più diffusa e si manifesta in età adulta, infatti è anche detto “diabete dell’anziano” o “diabete alimentare”. Esso si cura seguendo una dieta adeguata, praticando esercizio fisico, e solo pochi casi necessitano di somministrazione di insulina.

Il diabete gestazionale, colpisce le donne incinte e di norma scompare alla fine della gestazione.

L’importanza della prevenzione

Attualmente nel mondo oltre 400 milioni di persone adulte hanno il diabete, ma di queste una su due non sa di essere diabetica.

Per favorire la diagnosi precoce, ogni anno l’OMS promuove la Settimana del Diabete, una serie di eventi e iniziative che hanno lo scopo di informare sulla prevenzione e cura del diabete.

In Italia, la Settimana del Diabete 2016 si concentrerà nei giorni compresi tra il 7 e il 13 novembre e vedrà coinvolte circa 500 città, nelle quali saranno allestiti gazebo e banchetti in cui verrà distribuito materiale informativo, effettuare gratuitamente valutazione del rischio e screening. All’iniziativa quest’anno si sono aggiunti gli Ambulatori di Diabetologia e quelli di Medicina Generale, presso cui sarà possibile effettuare uno screening gratuito, senza nessuna impegnativa.

A Lucca, il 14 Novembre, L’ Associazione Lucchese Diabetici, organizza una giornata dedicata alla Valutazione del rischio-diabete. Lo screening si terrà presso lo Studio della Dott.ssa Risaliti, in Via Sbarra 187 – 55016 Porcari (LU).

Complicanze del diabete

L’eccesso di glucosio nel sangue può provocare delle complicazioni importanti ai reni, agli occhi e al sistema cardiocircolatorio. In particolare, i diabetici vanno spesso incontro a danni delle arterie e dei nervi degli arti inferiori, una condizione nota come piede diabetico. Esso è dovuto allo scarso apporto di sangue, ad un’alterazione dei nervi che controllano la sensibilità e motricità dei piedi, oppure a entrambe le cause contemporaneamente.

Per questo motivo è fondamentale prevenire la formazione di ulcerazioni o piaghe, osservando una scrupolosa cura igienica dei piedi. In questi casi può essere molto utile l’impiego di Dexeryl, una crema dermoprotettiva che favorisce il benessere e il ripristino della barriera cutanea. Gli emollienti contenuti in questo prodotto contrastano le patologie infiammatorie croniche della cute, prevenendo la disidratazione e agisce da barriera contro le sostanze allergizzanti.

Share