LA SALSA VERDE

 


è l’unica salsa che non si trova pronta al supermercato, né preparata fresca, né in barattolo, questa è la salsa che accompagna anche il lampredotto, questa è la salsa che ogni domenica era sulle tavole di ogni famiglia per accompagnare i lessi, è una salsa semplice che vale la pena ricominciare a cucinare e riportare in tavola perché sta bene con mille cose.

 


Di solito i nostri nonni o le nostre mamme la facevano ad occhio, noi che siamo tecnologici abbiamo bisogno di pesi e misure, va da se che poi ogniuno aggiungerà o toglierà qualcosa a seconda dei propri gusti ma questa che vi dò dovrebbe essere la ricetta perfetta, era laa ricetta di mia mamma più di cinquanta anni fa.

 


1 uovo sodo, 80 gr di foglie di prezzemolo (una manciata), 2 spicchi d’aglio, 100 gr di olio extravergine di oliva, 50 gr di aceto, 40 gr di mollica di pane casalingo, 100 gr di capperi, 4 filetti di acciuga, queste dosi dovrebbero essere per sei persone.

 


Ammorbidite la mollica (usate pane casalingo, non usate pani raffinati o all’olio o panini altrimenti diventera una pappa per polli) con l’aceto, poi trizzatela e sbriciolate il pane, mettetela assieme a tutti gli altri ingredienti tritati molto fini in una terrina, salate e pepate, mescolate bene poi aggiungete l’olio, assaggiate sempre prima di portare in tavola, non deve essere una salsa finissima, anzi è un pò rustica al vedersi e a gustarsi.
Facilissimo vero ??? Facilissimo e buonissimo, in dieci minuti l’avrete preparata, è una delle migliori salse di accompagnamento, provate.

fonte ezio lucchesi

Share