LA ROSTICCIANA CON I CARDONI IN UMIDO.

10926216_721773031255279_6906254749163578409_n
secondo me è una delle pietanze più buone.
io lesso i cardoni (cardi gobbi) in molta acqua per far perdere l’amaro che possono avere, nel frattempo prendo la punta delle costine di maiale (la parte di rosticciana più tenera e delicata) e la faccio rosolare in poco olio e uno spicchio d’aglio, poi metto quando sono colorite un cucchiaino di conserva per saporire e colorare un pò, aggiungo brodo o acqua calda messa poco alla volta e faccio cominciare a cuocere
scolo i cardoni un pò prima che siano al dente e li aggiungo alla carne, finisco la cottura aggiustando di sale e di pepe.

se mettete anche della salsiccia sbriciolata con la carne a rosolare saranno ancora più buoni ma attenzione al sale, ce ne vuole poco, la salsiccia è salata.
i cardoni si lavano molto bene per togliere ogni residuo di terra poi si passano in acqua acidulata di succo di limone per l’ultimo risciacquo, io metto una fetta di limone anche quando li lesso. di ezio lucchesi

 

Share