La rivoluzione a tavola:come e perché il modo in cui mangiamo oggi inizia ai primi anni dell’Ottocento

Appuntamento a Il Desco venerdì 6 dicembre alle ore 19:00

 

Lucca, 5 dicembre 2019 – Nuovo appuntamento con la storia e l’enogastronomia a Il Desco dedicato alla rivoluzione sulla tavola che avvenne a partire dalla Francia e in Europa nei primi anni dell’800, che ebbe come origine Parigi e che si diffuse alle corti dei Bonaparte. Ancora una volta un approfondimento sul costume viene usato come documento storico per la lettura profonda della società moderna. Ne parlerà la dott.ssa Roberta Martinelli assieme alla dott.ssa Simonetta Giurlani Pardini, nel talk in programma a Real Collegio venerdì 6 dicembre alle ore 19:00, curato dall’Associazione Napoleone e Elisa: da Parigi alla Toscana.

L’evento rientra nelle iniziative del progetto “Da Parigi alla Toscana” è nato nel 2007 sulla scia del rinnovato interesse verso il periodo napoleonico lucchese e toscano, stimolato dalle mostre e dal lavoro realizzati a partire dal 2002 dalla dottoressa Roberta Martinelli a Palazzo Ducale, e comprende iniziative che si svolgono durante tutto l’anno in diversi luoghi della Toscana (Lucca, Livorno, Elba).

Il Desco è aperto nei giorni 6, 7 e 8 dicembre 2019 con tante occasioni nel segno del divertimento, della cultura e dell’intrattenimento. Nei giorni di apertura la mostra, ad ingresso gratuito, sarà aperta con orario continuato (venerdì 12:00 – 20:00, sabato e domenica 10:00 – 20:00).

Sul sito ildesco.eu e sulle pagine social, è possibile consultare l’elenco degli espositori con l’indicazione della provenienza e dei prodotti che saranno in vendita a Il Desco, nonché il programma completo degli eventi che si terranno al Real Collegio e il calendario Esco dal Desco.

La manifestazione, organizzata dalla Camera di Commercio di Lucca, con il patrocinio del Ministero delle politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo, del Ministero dei Beni culturali, della Regione Toscana è sostenuta dal Comune di Lucca, dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e dalla banca del Monte di Lucca. Sponsor della manifestazione ad oggi sono: Mediaus, Naturanda, Paperlynen caps, Ecocanny, Puccini e la sua Lucca, Noi Tv, Sofidel, Lucca Kids, Zebar street cafè, Comunity CFA, Caffè Bonito, Cook inc, Goditalia e Five Stars.

Share