la rievocazione della battaglia per barga, IL 16 E 17 GIUGNO SUI FOSSI  34752180_1686068458095553_1273731654673760256_n

 

 NEL 1230. A Pieve di diavolo vicino a Barga una figura politica e religiosa molto potente del tempo, il piesse ottonello, incoraggia gli abitanti a non pagare le tasse imposte dal governo di Lucca. Gli eserciti di Lucca, COMANDATI DAL VESCOVO OPIZONE, marciano su diavolo, distruggendo il castello. Poi Lucca si muove contro Barga e accerchia… La battaglia inizia… la rievocazione della battaglia per barga si riferisce a questo momento storico e si basa in particolare su una serie di eventi che si sono verificati a partire dalla fine del 12 Xx secolo per quasi 30 anni del 13° che ha alimentato la rivalità antica tra Barga e la città di Lucca.

Grazie ad una rievocazione che prende in considerazione il più piccolo dei dettagli dai costumi, gli strumenti ai movimenti coordinati tutti e sotto la supervisione dell’associazione storica “Mansio Hospitalis lucensi” nella persona del suo presidente Diego Micheli e con il notevole sostegno di La Pro Loco di Barga e la città di Barga. Il Castello di Barga si preparerà per l’assedio, ricordando tutti i soldati nelle mura in preparazione alla difesa.

Share