LA RICETTA PER I TAGLIOLINI SUL PESCE

Ci vuole una grossa padella di ferro, quella della nonna.22281846_1408189555946953_3155170730675174156_n
Fate un trito di prezzemolo aglio e peperoncino e fatelo rosolare in due giri di olio evo, aggiungere calamaretti, seppioline, scampetti, cicale, puliti e tagliati a pezzetti, rosolate poi aggiungete del vino bianco e fate sfumare, a questo punto il sugo sarebbe pronto ma il segreto di un buon piatto di pasta è quello di cuocere la pasta dentro al tegame del sugo, quindi voi toglierete il pesce tenendolo in caldo e cuocerete la pasta nella padella aggiungendo acqua poca per volta alla parte liquida del sughetto facendo così cuocere i vostri tagliolini e riaggiungendo il pesce a cottura ultimata.
Se volete mettere un pò di pomodoro per il colore prendete un’altra padella dove farete saltare a fuoco vivacissimo dei pomodorini piccadilly tagliati in due o in quattro in un pò d’olio, le bavette sono le linguine e se voi avete voglia di fare dei tagliolini impastate farina e acqua e un pizzico di sale, spianate, tagiate finissimo, la cottura sarà brevissima e il piatto ne godrà nettamente. ricetta di ezio lucchesi

 

 

Share