La ricetta del giorno: vongole al salto.

Perfette sono le vongole di piccole dimensioni, le tradizionali “poverazze”, che si differenziano dalla veraci per il gusto particolare.
Un tempo i contadini rivieraschi le andavano a raccogliere sul lungomare, in bassa marea, oppure le acquistavano dalle pescivendole che ogni settimana facevano il giro delle campagne vicine: costavano poco, allora, e spesso si barattavano con le uova.
– In una padella va scaldato l’olio con uno spicchio d’aglio schiacciato. Non aggiungere sale( a piacere un pizzico di pepe).
Versare le vongole ben lavate nella padella, coprirla con un coperchio e cuocerle a fuoco vivo per circa 5-10 minuti, finchè non saranno tutte aperte e avranno rilasciato il loro sugo saporito, in cui inzuppare pane o piada.

Share