La Polizia di Stato ha denunciato per resistenza a pubblico ufficiale un cittadino marocchino dell’86, nei cui confronti ha usato il taser.
Nel primo pomeriggio di ieri, la Volante è intervenuta presso il Bar Stazione di P.le Ricasoli ove il cittadino straniero arrecava disturbo.
Questi, una volta all’esterno del locale, sin da subito metteva in essere un atteggiamento aggressivo cercando il contatto fisico con gli operatori, minacciando anche di darsi fuoco.
lamentava che era stato allontanato dai figli e che li rivoleva.
Considerato il suo stato di alterazione psichica veniva fatto giungere personale 118 con medico. L’uomo manifestava atteggiamento di astio anche nei confronti del medico minacciando che appena tornato a casa si sarebbe dato fuoco.
Visto che l’individuo non accennava a desistere dalla propria condotta aggressiva, manifestando sempre una forte intolleranza verso gli Agenti, l’operatore estraeva il taser al fine di farlo desistere, ma invano, pertanto l’agente utilizzava il taser nei confronti dell’uomo che, una volta bloccato, è stato condotto in ospedale.

Share