LA POLENTA DI CASTAGNE COL BIROLDO E CON I SALUMI

21083487_1376369822462260_6948441620974162143_o
la polenta di castagne col biroldo era il pranzo preferito dei cavatori della Garfagnana perché apportava tanta energia, costava poco ed era quello che in inverno “passava il convento” o la cucina che dir si voglia.
Il biroldo lo potete mettere sulla polenta appena tagliato o lo potete friggere, così pure gli altri salumi garfagnini come la mondiola, la salsiccia, la mezzina, la soppressata.

Si prepara una pentola di acqua bollente, si sala poi si mette la farina di castagne facendo un impasto molto duro perché in cottura si ammorbidirà al punto giusto, si cuoce per mezz’ora e quando si mette nell’acqua la farina và setacciata così eviterete di fare grumi.

La servite calda con i salumi che volete, biroldo per primo.
ricetta di ezio lucchesi

Share