” La palma benedetta, vuole la casa pulita e netta”

In vicinanza della Pasqua, nelle vecchie case coloniche si faceva un po’ di pulizia, si toglievano le ragnatele dalle travi, si dava ” il rosso” ai pavimenti e alle scale di mattoni, si pulivano le catene del camino impregnate di fuliggine, si dava una mano di calce alle pareti della cucina e nelle stalle, si riponevano in soffitta preti e scaldini, si cambiavano le lenzuola nei letti e si arieggiavano le stanze per togliere l’odore dell’Inverno.

LA CAMPAGNA APPENA IERI

Share