LA OSMANNGOLD SWING BAND TORNA IN CONCERTO A LUCCA:
IL 27 SETTEMBRE ECCO “NONE SHALL SLEEP – VIAGGIO DA ELLINGTON A PUCCINI” 
Un biglietto di sola andata per immergersi nelle rarefatte atmosfere del ruggente Swing degli anni ’40 e ’50. Lo offre la OsmannGold Swing Band, che torna ad esibirsi a Lucca con il concerto “None shall sleep – Viaggio da Ellington a Puccini”. L’evento è in programma per domani, venerdì 27 settembre (dalle 21,30), nella Chiesa di San Giovanni, a Lucca (ingresso gratuito).
Lo spettacolo è organizzato in collaborazione con il Puccini e la sua Lucca Festival, con la sponsorizzazione ed il contributo del Comune di Lucca, nell’ambito del progetto “Vivi Lucca”.
Si tratta della terza performance lucchese, quest’anno, per la OsmannGold. Una formazione, questa, che si sta sempre più affermando a livello regionale e nazionale come una delle migliori entità musicali nel settore.
Ecco quindi una serata di grande musica, trainata da cavalli di battaglia come Glenn Miller e Duke Ellington ed impreziosita da brani tratti da colonne sonore e pezzi noti del repertorio della musica italiana, arrangiati in chiave swing. La band presenta molti elementi che suonano nelle più prestigiose orchestre toscane e italiane ed è attiva da tre anni, con due dischi ed una produzione video con il Puccini e la sua Lucca Festival. La tappa di domani sera a Lucca è già molto attesa dal pubblico, che ama lasciarsi contagiare dall’irresistibile capacità della OsmannGold di narrare in musica pezzi della nostra storia.

Share