in esercizio la nuova piazzola per i rifiuti riservata alle attività commerciali di piazza Matteotti a Querceta. A breve la consegna delle tessere magnetiche per l’accesso controllato al conferimento

Ultime rifiniture per il nuovo punto di raccolta dei rifiuti riservato alle attività commerciali di piazza Matteotti e di via Aurelia, nel centro di Querceta. Una piazzola in cui sono riuniti i vari contenitori della raccolta differenziata, accessibile solo a titolari e dipendenti degli esercizi della zona e chiuso alla vista da una schermatura in lamiera zincata di colore verde che ben si adatta al contesto dell’area. La piazzola, già attiva, è dotata di una telecamera di sorveglianza che ne garantisce il corretto ed esclusivo utilizzo da parte degli aventi diritto. Entro breve tempo chiusura e apertura della barriera metallica saranno automatizzate con tessera magnetica in dotazione ai soli esercenti della zona. Nella piazzola è possibile conferire in maniera differenziata tutti i tipi di rifiuto ad eccezione di carta e cartone, per i quali resta attivo il servizio di raccolta porta a porta presso le singole attività.

«Si prevedeva inizialmente di realizzare un’isola ecologica a scomparsa, soluzione che sarebbe stata ideale, dato che siamo in pieno centro urbano», spiega l’assessore all’ambiente Dino Vené «ma dato che per piazza Matteotti abbiamo progetti di revisione complessiva, di assetto urbanistico e di arredo urbano, abbiamo optato per una soluzione meno costosa e non definitiva, comunque di buon impatto estetico e utile allo scopo che ci eravamo prefissati: eliminare gli antiestetici e maleodoranti contenitori disseminati un po’ in tutta l’area presso una dozzina di diverse attività. Adesso in piazza Matteotti e nel tratto centrale dell’Aurelia non ci sono più bidoni a vista e anche la raccolta da parte di Ersu avviene in maniera più semplice e rapida».

 

 

 

 

 

 

L’intervento rientra nel programma messo a punto dall’assessorato all’ambiente per una migliore gestione della raccolta dei rifiuti e il decoro urbano in varie parti del territorio comunale. La prossima settimana partirà l’installazione dei nuovi cestini gettacarta in metallo nei centri urbani di Querceta, Ripa, Pozzi, Corvaia e Seravezza e lungo la pista ciclabile di va Federigi – una trentina –, mentre a settembre inizierà l’installazione di altri trenta nuovi contenitori in plastica riciclata “simil-legno” nei parchi pubblici.

Share