LA NONNA MASSACRATA DI BOTTE DAL NIPOTE E’ MORTA, A FORTE SEI MARMI

FORTE DEI MARMI – Aggredita dal nipote, presa a pugni e calci, Concetta Conte, ultracenteneria,  è morta  alla Casa di Cura San Camillo a Forte dei Marmi. L’anziana era stata colpita violentemente alla testa, e ricoverata in rianimazione in condizioni gravissime al “Versilia”, ma aveva lottato tra la vita e la morte per settimane da quella notte del 22 agosto scorso   ma si era ripresa tanto da essere dimessa e essere trasferita alla casa di cura San Camillo, per la degenza

Share