I MARTEDI’ DEL PALAZZO – LA MUSICA CHE SUONAVA A PALAZZO: EXCURSUS SULLE COMPOSIZIONI CHE ACCOMPAGNAVANO LE RICORRENZE UFFICIALI 

E’ la musica la protagonista del terzo appuntamento con ‘I Martedì del Palazzo. Storie, memorie e curiosità’, ciclo di incontri organizzati dalla Provincia, assieme all’associazione ‘Napoleone ed Elisa: da Parigi alla Toscana’, che ne cura anche la parte scientifica e che si svolgono, a partire dalle 16:30 a ingresso libero, nei locali dell’Antica Armeria di Palazzo.

L’incontro – in programma martedì 1° marzo – sarà infatti incentrato su ‘Musica a Palazzo. Tasche, tavole, camera, teatro’, e sarà curato da Gabriella Biagi Ravenni.

In un rapido excursus dalla Repubblica aristocratica fino al Principato, saranno illustrate le principali occasioni in cui il Palazzo risuonava di musica ‘profana’.

Il solenne momento delle elezioni degli Anziani della Repubblica – le Tasche – ha prodotto un repertorio di ‘serenate politiche’ che non ha riscontri altrove.

Gli Anziani godevevano, poi, privatamente di musica ‘in camera’ e ‘alle tavole’, in certe occasioni aperte a un pubblico più vasto.

Varietà di generi musicali che comprende anche l’opera, allestita in Palazzo, per uso privato dei Governanti.

Gabriella Biagi Ravenni è musicologa e storica della musica. Già professore associato di Musicologia all’Università di Pisa (fino al 2017), è socio fondatore del Centro studi Giacomo Puccini (1996) e presidente del Centro dal 2007. Socio fondatore del Centro studi Luigi Boccherini (2005), è socio ordinario dell’Accademia lucchese di Scienze, Lettere e Arti dal 1991. Tra i campi di ricerca privilegiati, ovviamente, c’è la storia della musica a Lucca.

Ingresso gratuito fino al raggiungimento della capienza massima della sala. Si accede con certificazione verde rafforzata (Super Green pass) e mascherina di tipo Ffp2 – salvo per i soggetti esclusi dall’obbligo – previa rilevazione della temperatura corporea e sanificazione delle mani.

Info e prenotazioni: dal lunedì al venerdì 9,30–13,30 tel. 0583417363 o 0583417946.

Share