LA  MINESTRA DI CAMAIORE

 

ricetta antichissima in uso nella zona di Camaiore, una minestra cucinata in maniera diversa, come si fà per un risotto, una minestra asciutta ma buonissima.
Si mette dell’olio buono in una pentola e si fà un soffritto a fuoco lento con una bella cipolla tagliata finissima, mescolate in continuazione e quando avrà un bel colore biondo metteremo la pasta tipo paternostri, avemarie, ditalini, continuate la rosolatura finché la cipolla comincia a sbruciacchiare.

Ora poco per volta aggiungete del brodo di fagioli bollente, un brodo che abbia anche un pò di fagioli passati dentro, sempre mescolando e aggiungendo brodo portate a cottura assaggiando se è a posto di sale e di pepe.

Alcuni mettono un nonnulla di noce moscata e del parmigiano nel piatto voi prima assaggiatela in purezza poi aggiungete gli altri ingredienti e valutate secondo il vostro gusto.
FONTE EZIO LUCCHESI

Share