La mietitura era un lavoro faticosissimo, il sole provocava anche colpi di calore,

 

ogni tanto ci si doveva riposare, bere molto spesso…
Si passava tutto il giorno nei campi, sovente non si tornava a casa per pranzo: si mangiava all’ombra di qualche pianta, le donne portavano pane, salame, frittata, e poi, dopo una breve sosta, si ricominciava…

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Share