palazzo-seravezza

Sabato 27 gennaio, Giornata della memoria, dalle ore 10 si terrà presso le Scuderie Granducali una conferenza in occasione degli 80 anni dall’emanazione leggi razziali in Italia, rivolta agli studenti delle classi IV e V dell’Istituto Alberghiero di Seravezza ma aperta anche a tutta la cittadinanza.

All’iniziativa interverranno l’onorevole Valdo Spini, presidente della Fondazione Circolo Fratelli Rosselli di Firenze, il Sindaco di Seravezza Riccardo Tarabella e il Presidente del Consiglio Riccardo Biagi. «Come abbiamo dichiarato fin dal primo giorno, la conservazione della memoria e del ricordo inteso soprattutto come conoscenza della storia e del nostro territorio è un obiettivo primario per questa Amministrazione – sono le parole del Presidente Biagi – e certamente questa iniziativa rivolta ai ragazzi dell’alberghiero rientra a pieno titolo nel percorso. E’ attraverso il racconto di ciò che accadde che possiamo dare ai ragazzi gli strumenti per distinguere ciò che è giusto e ciò che è sbagliato, con l’intento di far comprendere, anche in riferimento all’attualità, quanto quelle persecuzioni e quelle azioni siano state feroci».

In questa occasione la professoressa Paola Lemmi dell’Istituto Comprensivo di Seravezza riproporrà la lezione sul tema “La menzogna della razza. Genesi, emanazione ed applicazione delle leggi razziali. L’esclusione e l’educazione al razzismo nella scuola fascista” già proposta agli studenti delle scuole medie cittadine.

Share