La Scuola Primaria “Talani” di Sillano  ha vinto la quarta edizione del concorso “La Magia del Natale… con l’albero”, promosso dall’amministrazione comunale di Camporgiano intendendo così valorizzare un simbolo della tradizione, creando armonia e partecipazione con la decorazione in comune di un albero natalizio e stimolare la creatività dei bambini e ragazzi. Gli alunni delle elementari di Sillano hanno presentato “Dagli alberi della frutta all’albero di Natale “fruttoloso”, addobbato con frutta biologica di stagione. “Tale scelta- hanno spiegato le insegnanti Piera Fontanini, Giuliana Casotti, Riccarda Bartolomei, Elena Canini, Stefania Borghesi e Samanta Viani – rientra nel progetto Legalità-sicurezza a 360 gradi (sicurezza alimentare), a cui la nostra scuola da tempo ha aderito e che ha preso avvio con l’adozione di due piante da frutto, un melo del vivaio La Piana di Camporgiano ed un arancio di un frutteto della Piana di Catania. Infine un grazie per la collaborazione ai collaboratori scolastici Alessandra Gori, Melania Panini e Pietro Romani che hanno dato una mano nella realizzazione”. Al secondo posto “Per le foglie morte la vita continua” della Scuola Infanzia di San Romano. Al terzo ex aequo“E’ Natale” della Scuola Infanzia Fornaci di Barga e  “L’Albero della Solidarietà”  della Classe quinta della  Scuola Primaria Camporgiano. Il premio speciale della giuria popolare a “L’ albero dello Yin e dello Yang” della Scuola Primaria (tutte le classi) di San Romano.

La dirigente scolastica Emanuela Giannini si è complimentata vivamente con il personale, ma soprattutto con i tredici ragazzini in gamba di Sillano che vediamo nella foto:  da sinistra in alto, Iacopo Torre, Emily Tomaselli, Giulia Fontanini, Iacopo Zanella, Alessandro Terni, Sofia Tortelli, Francesco Fontanini. In basso Noemi Fontanini, Maria Bertei, Riccardo Saloi, Andrea Bosi, Giacomo Miele, Francesca Baisi. Gli alunni  di Sillano con il primo posto hanno ricevuto in premio 300 euro che verranno spesi in materiale ed iniziative di carattere scolastico. Il loro albero addobbato farà bella mostra di sé nelle prossime settimane nella piazza principale di Camporgiano, insieme alle opere delle altre venti scuole partecipanti, i cui lavori saranno collocati nelle strade e piazze adiacenti. La giuria era composta dal vicesindaco Tiziana Biagioni, Feliciano Ravera, Patrizia Pieroni, Giampiero Poli,  Pietro Guidugli.   “Ringrazio-commenta il sindaco Francesco Pifferi- le  21 scuole Primarie, Infanzia e Secondarie di Primo Grado che hanno partecipato al concorso.  Tutti gli alberi avrebbero meritato di vincere.  L’Amministrazione Comunale rivolge un sentito ringraziamento a tutti gli alunni ed insegnanti per l’impegno e la passione nel realizzare manufatti sempre più originali che hanno aggiunto un significato particolare al tradizionale Mercatino di Camporgiano”.unnamed-15

La Scuola Primaria “Talani” di Sillano  ha vinto la quarta edizione del concorso “La Magia del Natale… con l’albero”, promosso dall’amministrazione comunale di Camporgiano intendendo così valorizzare un simbolo della tradizione, creando armonia e partecipazione con la decorazione in comune di un albero natalizio e stimolare la creatività dei bambini e ragazzi. Gli alunni delle elementari di Sillano hanno presentato “Dagli alberi della frutta all’albero di Natale “fruttoloso”, addobbato con frutta biologica di stagione. “Tale scelta- hanno spiegato le insegnanti Piera Fontanini, Giuliana Casotti, Riccarda Bartolomei, Elena Canini, Stefania Borghesi e Samanta Viani – rientra nel progetto Legalità-sicurezza a 360 gradi (sicurezza alimentare), a cui la nostra scuola da tempo ha aderito e che ha preso avvio con l’adozione di due piante da frutto, un melo del vivaio La Piana di Camporgiano ed un arancio di un frutteto della Piana di Catania. Infine un grazie per la collaborazione ai collaboratori scolastici Alessandra Gori, Melania Panini e Pietro Romani che hanno dato una mano nella realizzazione”. Al secondo posto “Per le foglie morte la vita continua” della Scuola Infanzia di San Romano. Al terzo ex aequo“E’ Natale” della Scuola Infanzia Fornaci di Barga e  “L’Albero della Solidarietà”  della Classe quinta della  Scuola Primaria Camporgiano. Il premio speciale della giuria popolare a “L’ albero dello Yin e dello Yang” della Scuola Primaria (tutte le classi) di San Romano.

La dirigente scolastica Emanuela Giannini si è complimentata vivamente con il personale, ma soprattutto con i tredici ragazzini in gamba di Sillano che vediamo nella foto:  da sinistra in alto, Iacopo Torre, Emily Tomaselli, Giulia Fontanini, Iacopo Zanella, Alessandro Terni, Sofia Tortelli, Francesco Fontanini. In basso Noemi Fontanini, Maria Bertei, Riccardo Saloi, Andrea Bosi, Giacomo Miele, Francesca Baisi. Gli alunni  di Sillano con il primo posto hanno ricevuto in premio 300 euro che verranno spesi in materiale ed iniziative di carattere scolastico. Il loro albero addobbato farà bella mostra di sé nelle prossime settimane nella piazza principale di Camporgiano, insieme alle opere delle altre venti scuole partecipanti, i cui lavori saranno collocati nelle strade e piazze adiacenti. La giuria era composta dal vicesindaco Tiziana Biagioni, Feliciano Ravera, Patrizia Pieroni, Giampiero Poli,  Pietro Guidugli.   “Ringrazio-commenta il sindaco Francesco Pifferi- le  21 scuole Primarie, Infanzia e Secondarie di Primo Grado che hanno partecipato al concorso.  Tutti gli alberi avrebbero meritato di vincere.  L’Amministrazione Comunale rivolge un sentito ringraziamento a tutti gli alunni ed insegnanti per l’impegno e la passione nel realizzare manufatti sempre più originali che hanno aggiunto un significato particolare al tradizionale Mercatino di Camporgiano”.

Share