La Lucchese Femminile raccoglie il testimone del Filecchio Women e si appresta ad affrontare un campionato di serie C femminile che si annuncia molto combattivo, con una struttura giovane, dinamica e ambiziosa.

Vengono oggi ufficializzati e presentati i responsabili del progetto, che andranno a comporre il quadro dirigenziale rossonero.

, mente e motore dell’ex Filecchio si descrive così:”Mi sono appassionata al calcio per amore di mia figlia fino ad essere una delle menti fondatrici del Filecchio Women, rivestendo, all’interno di questa società la carica di vice presidentessa. Con entusiasmo ho intrapreso questo nuovo progetto come presidente della “Lucchese Femminile” ritenendolo una buona opportunità per lo sviluppo del calcio femminile nella nostra provincia”.

La vice presidentessa della Lucchese Femminile è
, campionessa negli anni passati di calcio femminile. Anche lei fa parte della compagine societaria ex Filecchio fin dal 2017, ed è proveniente da una positiva esperienza come Direttrice Sportiva del Ghiviborgo femminile.

L’incarico di Direttore Generale sarà ricoperto da , da 20 anni nel calcio femminile, ha ricoperto vari incarichi dirigenziali anche in Serie A in squadre come Siena, Arezzo e Florentia San Gimignano

Il Team Manager della prima squadra sarà invece , nel calcio femmile da oltre 20 anni come allenatore e dirigente sportivo, ultima esprienza nella Florentia San Gimignano.

Ufficiale anche il tecnico della prima squadra,
, ex calciatore professionista, da sempre legato ai colori rossoneri.

Segretaria della Lucchese femminile è , vero fulcro determinante per far girare tutto il sistema burocratico e non, su solide basi.

Infine il tesoriere , sportiva per natura, navigatrice di rally affermata, entra a far parte della dirigenza Filecchiese nel 2018.

, 2021/22.

Share