presenta’ Giovedi’ 10 Marzo alle ore 18,00 presso la Libreria LuccaLibri Il Caffe’ Letterario in Vle Regina Margjherita 113, il volume “Fascista da morire” di Mario Bernardi Guardi, presentato da Elena Marchini e Aldo Grandi. La presentazione e’ organizzata da Demetrio Brandi di LuccaAutori – Premio i Racconti nella rete.

Un libro sul sentire di un fascista piu’ che sull’ideologia fascista, nel quale il protagonista combatte – anche quando ormai le sorti della guerra e del conflitto civile sono ormai segnati – in nome dei valori che ha ritenuto di vivere erappresentare nella sua esperienza di combattente.

Un libro che illustra la disperazione e la confusione dei fascisti che non volevano arrendersi alla realta’ della sconfitta, ed allo stesso tempo illustra la conversione o l’opportunismo di chi e’ transitato dalle schiere fasciste ai ranghi della Resistenza.

Il tutto letto con uno sguardo che riesce quasi sempre ad evitare di lasciarsi prendere dall’odio per l’avversario o dalla rabbia per la sconfitta incipiente.

Una rilettura serena dunque di un tragico momento della nostra storia che non trova ancora spazio e ragioni per una vera riconciliazione nazionale di fronte alla tragicita’ del destino cui il popolo italiano e’ stato consegnato dal ventennio fascista.

Share