Seconda fase: la Libertas impegnata subito nella difficile trasferta con Fucecchio

LUCCA – Inizierà domani (domenica 6 marzo), alle 18, la seconda fase del campionato di serie C Silver per la

Libertas Basket Lucca impegnata subito nella difficile trasferta contro la capolista del proprio girone, a

punteggio pieno, ovvero la Folgore Fucecchio. Una squadra, quest’ultima, che poteva persino giocarsi le

prime quattro posizioni del proprio girone nella prima fase visto il suo potenziale. Evidentemente, però, nel

campionato la squadra ha incontrato dei problemi finendo per classificarsi solo nona e giocarsi così la

seconda fase nella parte bassa della classifica. Il quintetto di Fucecchio rimane comunque di categoria

superiore, grazie alla presenza di un pivot come Tessitori (18 punti e 13 rimbalzi di media), tra i più forti nel

suo ruolo in entrambi i gironi, Cappa, esterno al primo anno in serie c dopo una lunga militanza in categorie

superiori, e i due insidiosi esterni Strozzalupi e Melosi.

DSC_6672

I ragazzi di coach Maurizio Romani, invece, si presentano alla partita con i due pivot, Angelini e Genovali,

ancora fuori per problemi di infortunio e con il capitano Franco Del Sorbo in forte rischio per una frattura al

setto nasale. Sarà comunque interessante vedere quale spirito prevarrà di più in questa seconda fase, se

quello difensivo o quello offensivo, anche perché la differenza statistica tra un girone e l’altro nella prima

fase è stata lampante. La Libertas Lucca ha chiuso il campionato con la miglior difesa in assoluto se

paragonata alle squadre del girone B, ma anche col peggior attacco, in linea con il trend generale che ha

visto in un girone prevalere lo spirito difensivo e nell’altro quello offensivo.

“Affrontiamo una squadra – ha analizzato coach Romani – che non doveva stare in quella posizione in

classifica. Fucecchio è data nettamente favorita nei nostri confronti, un po’ per il suo potenziale e un po’

perché giocherà in casa, ma evidentemente il campionato ha messo in mostra i suoi punti deboli. Noi

partiamo secondi in questa seconda fase, per cui il nostro obiettivo sarà fare punti per centrare uno dei

primi quattro posti. Sono contento di giocare subito in trasferta contro la squadra più forte per testare il

livello di questo girone. Ci crediamo e possiamo sicuramente fare una buona partita. Al di là degli infortuni,

la squadra ha preso ritmo ed ha gambe e intensità per giocarsela”.

Andrea Cosimini

Share