La legnaia.

Una buona scorta di legna, soprattutto quella ” grossa”, assicurava di poter trascorrere l’inverno con la garanzia di poter alimentare il focolare e di non patire il freddo.
Non era facile, un tempo accumulare la legna grossa: perciò erano preziose le potature, e si raccoglieva ogni stecco, ogni fuscello che si trovava per strada,
sui greppi, e sugli argini dei fiumi.

Share